Logo So.Crem Varese
So.Crem

SOCIETA' VARESINA PER LA CREMAZIONE

Varese

Associazione di Promozione Sociale senza scopo di lucro

PATROCINATA DA

Novità

Risanamento vecchio Tempio Crematorio

Il punto sul progetto


sopralluogo tempio crematorio 2021

 

Prosegue, seppure con qualche difficoltà, il cammino del progetto che ha come obiettivo l’esecuzione dei lavori di risanamento e di restauro conservativo del vecchio Tempio crematorio.

Il progetto di massima già inviato al Comune di Varese è stato favorevolmente valutato, seppure informalmente, dagli uffici comunali. Ci stiamo dedicando ora a definire i dettagli dell’intervento e a questo scopo lo scorso 4 febbraio è stato fatto un sopralluogo con l’arch. Roberto Nessi, responsabile per la zona di Varese del Patrimonio Architettonico della Lombardia – Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Ricordo che il vecchio Tempio crematorio è un edificio vincolato dalla Soprintendenza, e qualsiasi intervento manutentivo analogo a quello che So.Crem Varese intende eseguire deve avere il suo preventivo assenso.

Nel corso del sopralluogo sono emerse diverse ipotesi di intervento molto interessanti, alcune innovative, che verranno tradotte dai nostri progettisti in una proposta progettuale definitiva da sottoporre formalmente al parere del Soprintendente.

Qualora ricevessimo l’indispensabile via libera, inoltreremo il tutto al Comune di Varese ai fini del rilascio dell’autorizzazione ad eseguire i lavori.

Il Presidente – Alessandro Bonfadini

INVARIATE LE DETRAZIONI PER LE SPESE FUNEBRI


 

Questo è il periodo in cui i cittadini provvedono a presentare la loro annuale dichiarazione dei redditi e per l'occasione riteniamo utile ricordare le norme che regolano le detrazioni per spese funebri.
Da un paio di anni alcune previsioni sono cambiate, mentre resta sempre il vecchio tetto (arrotondato per la precisione a 1.550 euro) e quindi stiamo parlando di un beneficio limitato per chi intende portare in detrazione la cifra pagata, visto che gli viene riconosciuta solo una detrazione pari al 19%, cioè al massimo 294,50 euro per funerale.
Le vigenti norme prevedono la possibilità di detrarre le spese funebri sostenute per la morte di una persona indipendentemente dall'esistenza di un vincolo di parentela con essa, mentre l'importo, riferito a ciascun decesso, è sempre limitato ad euro 1.550, anche se più soggetti sostengono la spesa.
Fra le spese funebri detraibili possono rientrare le prestazioni di trasporto funebre, l'acquisto della bara, le spese per il necrologio funebre, per i fiori, per la sepoltura del feretro o la cremazione, per la concessione del posto al cimitero nonché quelle per la collocazione di lapidi o monumenti.
La detrazione spetta anche:
– per spese sostenute a favore di soggetti non fiscalmente a carico del contribuente;
– se le spese relative allo stesso defunto sono state sostenute da più soggetti;
– se il pagamento è ripartito in più anni.
Ai fini del riconoscimento della detrazione le spese funebri devono essere documentate da fattura quietanzata o ricevuta fiscale.
Una circolare ministeriale precisa che la spesa funebre va portata in detrazione dai  soggetti che l'hanno sostenuta e può conseguentemente essere detratta da più persone anche se il documento contabile (fattura quietanzata o ricevuta fiscale) è intestato o rilasciato ad una sola persona, a condizione che nel documento originale sia annotata una dichiarazione di ripartizione della spesa sottoscritta dallo stesso intestatario.
In questa ipotesi, i singoli partecipanti alla spesa allegheranno alla propria dichiarazione annuale dei redditi la fotocopia del documento.

AMBROGIO VAGHI SOCIO BENEMERITO

 

Il Consiglio direttivo del 7 ottobre scorso ha nominato socio benemerito il tesoriere Ambrogio Vaghi. Un grazie ad Ambrogio che da tanti anni regge le sorti della So.Crem (prima come vice presidente, poi come presidente ed infine come tesoriere), che è stato ispiratore di importanti iniziative ed ha guidato con perizia gli aspetti economici della Società, ed ancora oggi continua a svolgere con entusiasmo il suo incarico di economo.

 

 


 

 

 


Data dell'ultimo aggiornamento di questa pagina: 28/04/21 18:15